Classificazione dei formaggi

I formaggi possono essere classificati almeno secondo otto criteri:

In base al trattamento termico del latte si avranno:

In base al tipo di latte utilizzato si avranno:

Formaggi vaccini di latte vaccino
Formaggi pecorini di latte pecorino
Formaggi caprini di latte caprino
Formaggi bufalini di latte bufalino
Formaggi misti quando sono prodotti con miscele di tipo di latte

Formaggi a latte crudo

Formaggi a latte pastorizzato

In base al contenuto di grassi si avranno:

Formaggi grassi
Formaggi semigrassi
Formaggi leggeri
Formaggi magri

In base alla temperatura di lavorazione della pasta si avranno:

Formaggi a pasta cruda
Formaggi a pasta semicotta
Formaggi a pasta cotta

In base alla consistenza della pasta si avranno:

Formaggi a pasta molle
Formaggi a pasta semidura
Formaggi a pasta dura

In base al processo di lavorazione della pasta si avranno:

Formaggi a pasta erborinata
Formaggi a pasta filata
Formaggi a pasta pressata
Formaggi a pasta fusa

In base al tipo di crosta si avranno:

In base ai tempi di stagionatura si avranno:

Formaggi a crosta fiorita
Formaggi a crosta lavata
Formaggi affumicati

Formaggi freschi
Formaggi a stagionatura media
Formaggi a stagionatura lenta